Visto Lavoro in Cina – Calcolatore Punti e Guida alla Richiesta dei Permessi di Lavoro

Questa guida spiega come ottenere un permesso di lavoro cinese e un permesso di soggiorno per poter lavorare legalmente in Cina. New Horizons può gestire questa procedura per vostro conto. Ulteriori informazioni sono disponibili nella nostra pagina dedicata al Servizio Immigrazione in Cina oppure potete contattarci direttamente.

Ottenere il Permesso di Lavoro in Cina

Richiesta dal Paese di Origine

Prima di poter richiedere un visto di lavoro (“Z-Visa”) presso un’ambasciata cinese all’estero, i richiedenti devono prima ottenere la Lettera di notifica per il permesso di lavoro per stranieri (“Notification Letter”). Questa è la lettera ufficiale delle autorità cinesi che dichiara che un richiedente è stato approvato a lavorare in Cina.

Per ottenere la Lettera di Notifica, il datore di lavoro deve presentare domanda ad un ufficio del lavoro locale fornendo la documentazione richiesta. Occorrono circa 3/4 settimane per ottenere la lettera di notifica.

Una volta ottenuta la lettera, si può richiedere un visto di lavoro presso l’ambasciata cinese nel proprio paese d’origine.

Dopo aver ottenuto il visto Z, i candidati possono entrare in Cina. Occorre sottoporsi a un esame medico e registrare la propria residenza presso la stazione di polizia locale. Gli ultimi 2 passaggi sono quelli di sostituire il Z-Visa con un permesso di soggiorno per motivi di lavoro e di richiedere il permesso di lavoro.

Richiesta in Cina

Per i candidati che si trovano già in Cina e che desiderano ottenere un permesso di lavoro nelle città di livello 1, è possibile richiedere direttamente il permesso di lavoro presentando tutta la documentazione richiesta all’Ufficio del lavoro locale.

Una volta rilasciato il permesso di lavoro, i richiedenti devono procedere con la domanda per un permesso di soggiorno per motivi di lavoro (nelle città di livello 1, è possibile convertire un visto turistico, un visto per affari e un visto per studio in un permesso di soggiorno – i richiedenti possono quindi evitare di dover tornare nel proprio paese di origine per richiedere un visto di lavoro e poi tornare in Cina).

Documenti Richiesti

L’elenco esatto dei documenti da presentare alle autorità cinesi possono variare a seconda del caso.

In generale, i documenti richiesti sono i seguenti:

Da Parte del Dipendente

Diploma: il Diploma originale deve essere presentato insieme alla copia autenticata e legalizzata.
Certificato di nulla osta della polizia (PPC): il PCC deve essere autenticato e legalizzato.

  • Certificato di lavoro
  • Curriculum vitae
  • Contratto di lavoro
  • Referto medico
  • Modulo di registrazione della residenza rilasciato dalla polizia

Da Parte del Datore di Lavoro

  • Licenza commerciale (+ eventuale certificato di approvazione)
  • Passaporto del Legale Rappresentante
  • Timbro dell’azienda

Classificazione dei Permessi di Lavoro

Da aprile 2017, un nuovo regolamento in Cina ha unito il vecchio permesso di lavoro per stranieri (Alien Emplyment Permit) e il vecchio certificato per lavoratore esperto straniero (Foreign Expert Certificate) in un unico permesso di lavoro: il permesso di lavoro per stranieri (Foreigner’s Work Permit.)

Il regolamento ha inoltre stabilito una classificazione dei permessi di lavoro in 3 categorie: A – B – C, a seconda della qualifica e delle competenze di ogni straniero che lavora in Cina:

  • A = esperti di alto livello
  • B = operatori professionali
  • C = lavoratori poco qualificati

Dopo l’introduzione di questa classificazione, le classi A e B generalmente consentono di ottenere un permesso di lavoro. La classe C, invece, si riferisce a profili poco qualificati molto specifici.

Per determinare la classificazione di un permesso di lavoro, ci sono due metodi: essere direttamente qualificati o ottenere abbastanza punti come indicato sulla tabella dei punti per permesso di lavoro.

Qualificazione diretta per il Permesso di Lavoro in Cina

Permessi di Lavoro di Classe A

Le domande per il permesso di lavoro di classe A sono più rapide di quelle per i permessi di lavoro di classe B e C. Inoltre, i richiedenti non devono fornire alcun diploma o certificato di nulla osta della polizia. Solo il permesso di lavoro di classe A consente agli stranieri di lavorare anche se hanno più di 60 anni.

Requisiti:

  • Guadagni elevati con uno stipendio di oltre 50.000 RMB/mese + lavoro a Shanghai.
  • Vincitore di premi internazionali in scienze, architettura, letteratura, arti, sport, musica, design industriale
  • Profili selezionati dal China National Talent Import Plan
  • Laurea in Medicina e Chirurgia presso un’università cinese o una delle 500 migliori università del mondo.

Permessi di Lavoro di Classe B

La maggior parte dei richiedenti si qualificano per il permesso di lavoro di classe B. Il permesso di lavoro di classe B è limitato ai profili di età compresa tra 18 e 60 anni.

  • Laurea di primo livello + 2 anni di esperienza lavorativa a tempo pieno dopo la laurea.
  • Nessun diploma + 2 anni di esperienza lavorativa a tempo pieno dopo la laurea + stipendio pari o superiore a 26.100 RMB/mese.
  • Laureato “eccellente” con un Master in un’università cinese o in una delle 100 migliori università del mondo.

Permessi di Lavoro di Classe C

La classe C si riferisce a profili molto specifici e poco qualificati, solo i profili junior che corrispondono ad una qualifica diretta possono lavorare con un permesso di lavoro di classe C. Il permesso di lavoro di classe C è limitato ai profili di età compresa tra i 18 e i 60 anni.

  • Laurea di primo livello o superiore presso un’università di Shanghai + dipendenti di un’azienda registrata nel Shanghai FTZ o nel parco tecnologico Zhangjiang High Tech Park.
  • Master o superiore in un’università cinese (con un punteggio di almeno 80/100 o B+/B) + dipendenti di un’azienda registrata a Shanghai.
  • Stagista a Shanghai, parte del “French Intern 1000 Plan”.

Calcolatore Punti per Visti di Lavoro in Cina e Tabella

  • Classe A = punteggio superiore a 85 punti
  • Classe B = punteggio superiore a 60 punti
  • Classe C con riferimento a profili molto specifici e poco qualificati, solo i profili junior che corrispondono ad una qualifica diretta possono lavorare con un permesso di lavoro di classe C.
[visacalc]

I candidati che non ottengono almeno 60 punti non possono ottenere il permesso di lavoro attraverso il sistema dei punti.

China Work Visa Points Table

Legalizzazione dei Documenti per il Visto Cinese

Oltre ai documenti che devono essere presentati alle autorità cinesi per richiedere un permesso di lavoro, ora devono essere tradotti e autenticati anche questi due documenti: il diploma e il certificato di nulla osta di polizia.

Questo processo di autenticazione è diverso per ogni paese. Alcune ambasciate/consolati in Cina sono in grado di legalizzare i documenti per la richiesta del permesso di lavoro (come ad esempio i seguenti consolati: Australia, Francia, Grecia, Grecia, India, Spagna, Spagna, Regno Unito….).

Certificato di Nulla Osta della Polizia

Verifica nel Paese d’Origine

Dopo aver ottenuto il certificato di nulla osta di polizia nel proprio paese d’origine, i richiedenti devono autenticarlo presso l’ambasciata cinese del proprio paese d’origine.

Verifica in Cina

Alcune ambasciate/consolati in Cina sono in grado di legalizzare il certificato di nulla osta della polizia.

Tuttavia, nel caso in cui l’ambasciata/consolato del paese di origine del richiedente in Cina non fornisca tale legalizzazione, la domanda deve essere presentata nel paese di origine del richiedente. In questo caso, per i candidati che si trovano già in Cina, è consigliabile chiedere aiuto a qualcuno nel proprio paese di origine: può trattarsi di un parente o di una società accreditata.

Rilevamento delle Impronte Digitali in Cina per Richiedere il Certificato di Nulla Osta della Polizia nel Paese d’Origine

Nel caso in cui le impronte digitali dei richiedenti siano richieste per ottenere un certificato di nulla osta (alcuni paesi richiedono le impronte digitali prima di rilasciare qualsiasi certificato di nulla osta di polizia – come il Canada o gli Stati Uniti), i richiedenti possono registrare le loro impronte digitali direttamente in Cina e inviarle al loro paese di origine.

China Work Visa Points Table
Elenco uffici in Cina per il rilevamento delle impronte digitali

Verifica del Diploma

Verifica in Cina

Oltre all’autenticazione dei Diplomi all’estero, o attraverso un Consolato in Cina, il Ministero della Pubblica Istruzione cinese ha lanciato un sistema online per la verifica dei Diplomi stranieri: https://renzheng.cscse.edu.cn/ . Il processo di verifica attraverso questo sistema dura circa 1 mese.

Verifica all’Estero

Questo processo di autenticazione è diverso per ogni paese. Tuttavia, ovunque il processo di autenticazione porta alla legalizzazione da parte dell’ambasciata cinese nel paese di origine del richiedente.

Ecco un elenco della procedura nei diversi paesi:

China Work Visa Diploma Verification Procedure
China Work Visa Diploma Verification Procedure
Related Posts

None found

Richiedi un Preventivo

Related Posts