Le Soluzioni di New Horizons per Aprire una WOFE (WFOE) in Cina

Register a WFOE in China

New Horizons offre supporto alle aziende straniere in Cina per costituire una società a capitale interamente straniero, chiamata anche WFOE / WOFE. Una WFOE (conosciuta anche come WOFE) è una società a responsabilità limitata che permette alle società di svolgere attività a scopo di lucro e di assumere dipendenti locali e stranieri. Inoltre, la struttura aziendale può essere organizzata per operare in diversi settori come consulenza, commercio, produzione, ecc.

Il Miglior Supporto per la Tua Crescita in Cina.

Rapido

Il team legale di New Horizons supporta il processo di incorporazione anche a distanza dall'estero.

Conforme

Un team contabile dedicato per gestire le attività mensili e garantire la conformità con le leggi locali.

Continuativo

Conoscenza specifica del paese per impiegare una forza lavoro locale e straniera - un partner HR di fiducia in loco.

Il Miglior Supporto per la Tua Crescita in Cina.​

Rapido

Il team legale di New Horizons supporta il processo di incorporazione anche a distanza dall'estero. ​

Conforme​

Un team contabile dedicato per gestire le attività mensili e garantire la conformità con le leggi locali. ​

Continuativo​

Conoscenza specifica del paese per impiegare una forza lavoro locale e straniera - un partner HR di fiducia in loco. ​

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

Requisiti per Aprire una WOFE

Per aprire una WOFE in Cina occorre soddisfare questi requisiti minimi:

Requisiti Iniziali

  • Almeno 1 investitore (da qualsiasi paese eccetto la Cina, incluse le regioni di Hong Kong, Macao e Taiwan)
  • Almeno 1 direttore. L’investitore può essere il direttore
  • Almeno 1 rappresentante legale. L’investitore può essere il direttore
  • Almeno 1 supervisore (un supervisore non può essere un amministratore, un rappresentante legale o un dirigente di alto livello della WFOE).
  • Indirizzo dell’azienda registrato
  • Il campo d’attività della nuova società da costituire

Capitale Sociale

Anche se il governo cinese nel 2014 ha annullato i requisiti minini di capitale sociale per alcuni settori, New Horizons suggerisce esplicitamente alle società straniere di stabilire un capitale sociale che non sia inferiore a 1.000.000 RMB a seconda dell’attività commerciale e del distretto in cui si stabilisce la sede aziendale. Questo consente di ottenere più facilmente la certificazione per la registrazione. Inoltre, il capitale sociale può essere conferito entro un periodo massimo di 29 anni, per cui non è necessario che sia interamente versato al momento della costituzione della WOFE. Il capitale sociale può essere utilizzato per sostenere i costi aziendali della WOFE di nuova costituzione, come ad esempio il pagamento degli stipendi, affitto di uffici o strutture, acquisto di un prodotti, ecc.

Indirizzo Registrato in Cina

Al fine di costituire un’entità giuridica in Cina, le società straniere devono fornire un indirizzo registrato presso le autorità locali. In pratica, le autorità cinesi chiedono alla società straniera di fornire i seguenti documenti:
  • 2 originali del contratto di affitto dell’ufficio
  • 2 copie del certificato di proprietà del locale relativo all’indirizzo registrato con il timbro ufficiale del titolare
È possibile che l’indirizzo registrato sia relativo a un contratto di locazione di un ufficio virtuale. Nelle principali città cinesi, il noleggio di uffici virtuali è possibile anche nella Free Trade Zone (“FTZ”). New Horizons è in grado di fornire un indirizzo da registrare a meno che l’attività non sia inerente alla ristorazione o al commercio di strumenti medici. Se l’attività principale della società è legata all’esportazione, per ottenere la dichiarazione dei redditi è necessaria la registrazione di un indirizzo di un ufficio reale. In questo caso, New Horizon raccomanda una registrazione nella FTZ (Free Trade Zone).

Documentazione Richiesta

Nel caso in cui l’investitore della WOFE sia una società, la seguente documentazione deve essere fornita per la costituzione della società in Cina:
  • Il campo di attività della nuova società da costituire. In caso di attività di importazione e di esportazione, fornire l’elenco delle merci;
  • Lettera con referenze della Banca
  • Almeno dieci nomi cinesi per la nuova società da costituire; il nome deve assumere la forma seguente:  AB (名字 – il nome della società) + (上海 – Shanghai) +贸易/国际贸易 (commercio/commercio internazionale) + 有限公司 (società a responsabilità limitata);
  • 1 (Certificato di identificazione o di registrazione dell’investitore);
  • 2 autenticazioni notarili dei certificati di identificazione o di registrazione dell’investitore. L’atto notarile deve essere emesso da un notaio locale e verificato dall’Ambasciata Cinese nel paese di origine dell’investitore;
  • Copie originali e fotocopie dei passaporti dei direttori, dei rappresentanti legali e dei supervisori della WFOE da costituire;
  • Copia dei passaporti del direttore finanziario e del consulente fiscale dell’impresa da costituire.

Procedura per la Costituzione di una WFOE​

Procedura pre-licenza:

  • Raccolta della documentazione necessaria per la presentazione della domanda
  • Approvazione della ragione sociale per la domanda/pre-registrazione
  • Registrazione dei documenti e firma dell’investitore
  • Processo di richiesta per apertura WFOE
  • Ottenimento dell’Attestato di approvazione presso il Ministry of Foreign Economic Relations and Trade
  • Ottenimento della licenza di registrazione

Procedura post-licenza:

Registrazione presso l’ufficio locale di pubblica sicurezza Realizzazione dei timbri aziendali Apertura del conto bancario della società Domanda delle licenze per import-export (se necessarie) Apertura posizione partita IVA (VAT Taxpayer) e domanda del permesso per il rimborso fiscale (su richiesta)

Tassazione​

Imposta sul reddito delle imprese (EIT)

In pratica, l’imposta sul reddito societario è pagata mensilmente o trimestralmente (a seconda del tipo di contribuente) entro 15 giorni dalla fine del mese/trimestre, ed è riesaminata e accertata dall’ufficio delle imposte alla fine dell’anno (entro 5 mesi a partire dal 12/31). Di norma, l’EIT è calcolato sulla base del “reddito d’impresa”, ossia dell’utile al lordo delle imposte (PBT) generato in un mese/trimestre, o sul prezzo contrattuale per servizi forniti in Cina da imprese senza personalità giuridica registrate in Cina (ad esempio, una società di Hong Kong che fornisce servizi in Cina con lavoratori somministrati). L’ufficio delle imposte può esercitare il diritto di applicare un’aliquota d’imposta dopo l’accertamento.

EIT = profitto al lordo delle imposte o prezzo del contratto x aliquota d’imposta applicabile sul profitto x aliquota applicabile dell’EIT

L’imposta sul profitto varia dal 15% al 50%, a seconda del tipo di servizio fornito. In particolare, il tasso di profitto è:

Dal 30% al 50% per i servizi di gestione;
Dal 15% al 30% per servizi quali progettazione e consulenza;
Oltre il 15% per altri servizi
(Si prega di notare che l’aliquota sul profitto e la tariffa effettiva sono scelte dall’ufficio delle imposte locale.)
Secondo la legge cinese sull’imposta sul reddito delle società, l’aliquota EIT applicabile può essere fino al 25 per cento per le imprese straniere

Ad esempio, l’aliquota indicativa sui profitti per i servizi è del 15-30%.
Pertanto, EIT = PBT (ad esempio prezzo del contratto) x 15-30% (aliquota applicabile sugli utili decisa dall’ufficio delle imposte) x 25% (aliquota EIT).

Imposta Sul Valore Aggiunto (VAT)

La percentuale dell’IVA in Cina varia a seconda dell’ambito di attività della società. L’aliquota normale dell’IVA in Cina è del 17% per le attività commerciali e del 6% per le attività di consulenza. Inoltre, l’IVA può essere detraibile per le società WFOE.

Le 3 regole dell’IVA detraibile:

La WFOE deve essere un contribuente generale prima di poter richiedere la detrazione dell’IVA nel corso della propria attività.
Per la detrazione si può utilizzare solo un fapiao IVA speciale (ricevute cinesi).
La WFOE deve disporre di un certo gettito per pagare l’IVA. La WFOE deve generare reddito legale nell’ambito di attività della società al fine di detrarre una fapiao IVA dall’importo totale dell’IVA da pagare sul suo reddito.

In Cina, una volta pagata l’imposta (qualsiasi imposta), c’è una probabilità molto bassa di ottenere un rimborso, a meno che la società non richieda un accertamento fiscale. In altre parole, la società deve chiedere all’ufficio delle imposte di correggere un errore. Inoltre, una fapiao cinese è valida solo per 360 giorni per la deduzione.

Ritenuta alla Fonte (invio di denaro da una WFOE cinese a una società estera)

Quando una società cinese vuole inviare denaro a un ente straniero, deve essere concluso un accordo di servizio per confermare la transazione. In generale, sull’importo del contratto viene applicata una ritenuta alla fonte del 10% circa. In Cina, la percentuale della ritenuta può essere determinata solo dopo un attento esame del contratto e della fattura.

Questa ritenuta alla fonte è costituita dalla Enterprise Income Tax (EIT) che varia a seconda della decisione del funzionario fiscale (di solito circa 20-25%), l’IVA (dal 6-17% a seconda del campo di applicazione del contratto di prestazione di servizi), e una sovrimposta (11-13% a seconda dell’ubicazione dell’ufficio delle imposte in Cina). A seconda del paese in cui il denaro deve essere trasferito, può essere applicato uno sconto fiscale sull’importo dell’EIT in base a eventuali accordi sulla doppia imposizione.

Per quanto riguarda l’IVA e l’addizionale cinesi, di solito non sono recuperabili in altri paesi. Un’altra opzione è quella di pagare in Cina l’imposta sul reddito della WFOE e poi inviare i dividendi all’estero.

Aspetti Finanziari della WOFE

Apertura di un conto bancario

Al fine di aprire un conto bancario per una WFOE in Cina, le società straniere possono prendere in considerazione sia tutte le banche internazionali che le banche locali. Una società a capitale straniero di solito ha bisogno di apririe 3 conti bancar a seconda della sua attività commerciale. In primo luogo, un conto di base (dovrebbe essere presso una banca cinese). In secondo luogo, un conto capitale (per trasferire il capitale) e, infine, un conto in valuta estera. Questi 3 conti possono essere aperti più facilmente presso una banca internazionale (ad esempio la Bank of China) per utilizzare un unico sistema bancario. New Horizons consiglia di utilizzare la banca più vicina / più conveniente con cui collaborare.

Documentazione richiesta:

  • Approvazione della registrazione
  • Licenza commerciale
  • Passaporto originale del legale rappresentante
  • Numero di telefono del rappresentante legale, del contatto della socità e della persona finanziaria
  • Timbro aziendale, timbro finanziario e del legale rappresentante
  • Statuto
  • Copia del contratto di locazione dell’ufficio aziendale
  • Altri documenti secondo le esigenze del distretto in cui ha sede la banca

Il team di New Horizons può aiutarti in questo processo organizzando l’appuntamento presso la filiale più conveniente con un tuo rappresentante e assicurandoti una comprensione completa del sistema bancario della WFOE. A seconda dell’istituto bancario scelto, nel caso in cui nessun rappresentante possa essere presente all’incontro con la banca, è possibile conferire una procura a una persona locale. New Horizons deve prima comunicare con la banca per verificare le loro procedure.

Informazioni Sulla Gestione della WFOE Dopo l’Incorporazione

Come persona giuridica registrata in Cina, tutte le WFOE, dopo la loro costituzione, devono seguire le norme della Repubblica Cinese, che sono le seguenti:

Su base mensile:

  • Contabilità (sia che l’azienda sia un piccolo contribuente o un contribuente IVA)
  • Contabilità di tutte le attività di servizio/commercio fatturate in Cina
  • Dichiarazione al dipartimento delle imposte sull’esportazione (se necessario)
  • Conformità dei salari e delle imposte per tutti i dipendenti in Cina

Su base annuale:

  • Liquidazione finale dei compensi e relazione sul pagamento
  • Relazione di bilancio (se richiesto dalle autorità cinesi)
  • Ispezione annuale congiunta
  • Rendimento annuale

Quando la WFOE Firma un Contratto di Servizio in Cina:

Fase 0: firma del contratto;
Fase 1: mese M pagamento del netto alle altre parti;
Fase 2: mese M+1 dichiarazione mensile dell’IVA e dell’ITT all’ufficio delle imposte (da parte del contabile);
Fase 3: mese M+1 versamento dell’imposta

L’azienda deve assicurarsi di conservare tutti i documenti relativi i servizi pertinenti nei propri archivi nel caso in cui l’ufficio delle imposte li chieda. Procedure speciali si applicano quando il contratto di servizio è firmato tra una WFOE e un ente straniero (ad esempio per l’acquisto di servizi in Cina fatturati da un ente straniero). In pratica, per ogni pagamento, l’importo finale dell’imposta sarà rivisto e deciso dall’ufficio delle imposte, che di solito impiega 20 giorni lavorativi. La banca procederà ad effettuare i pagamenti solo dopo aver ricevuto la prova del pagamento delle tasse emesse dal competente ufficio fiscale. Ciò significa un lasso di tempo minimo di un mese tra la proposta di pagamento e il pagamento effettivo per ogni transazione.

Receive a WFOE Proposal